La migliore saldatrice inverter Telwin

 

Come scegliere la miglior saldatrice inverter del 2017

 

Scegliere gli elettroutensili per il proprio hobby o la propria professione non è mai semplice visto il numero di marche e modelli disponibili sul mercato, per questo abbiamo scelto per te la miglior saldatrice inverter del 2016 in base al prezzo e alla qualità offerta.

Un buon modello di saldatrice a filo può garantire delle ottime prestazioni per eseguire qualsiasi tipo di saldatura, purtroppo però nel caso si vogliano eseguire dei lavori più lunghi bisognerà mettere in conto che la spesa a livello energetico sarà elevata. Le saldatrici con tecnologia inverter invece, trasformando la corrente continua in corrente alternata permettono di lavorare a lungo grazie al flusso di energia costante.

La qualità delle prestazioni e l’efficacia con la quale riesce a saldare fanno in modo che questo tipo di saltatrice possa venire incontro anche a chi cerca un elettroutensile per scopo professionale, specialmente se si svolge un lavoro che ne richiede un utilizzo intensivo e prolungato. Il modello che ti proponiamo è stato realizzato da Telwin, un’azienda che produce saldatrici e altri elettroutensili da oltre 50 anni, durante i quali è diventata un leader mondiale in questo settore.

La ditta è diventata così famosa per i suoi prodotti che la sede principale viene definita “Città della Saldatura” mentre le altre sedi sono sparse nei cinque continenti per fornire dei propri prodotti a settori come l’automotive, l’edilizia e la cantieristica navale. Qui di seguito troverai una recensione della saldatrice inverter Telwin Force 165 che viene venduta in un kit comprendente una maschera per la sicurezza.

 

 

Telwin Force 165

Principale vantaggio

Questo kit offre la possibilità di acquistare in un colpo solo e a basso costo un’ottima saldatrice inverter e una buona maschera attiva per lavorare senza trascurare la sicurezza. In questo modo avrai subito a casa due oggetti professionali.

 

Principale svantaggio

Escludendo la maschera, sembra che gli accessori in dotazione da utilizzare con la saldatrice non siano di grande qualità. Molti utenti sono rimasti delusi aspettandosi degli oggetti all’altezza del prodotto principale.

 

 

DESCRIZIONE CARATTERISTICHE PRINCIPALI

 

Manual Metal Arc

Questa saldatrice inverter utilizza il metodo conosciuto come Manual Metal Arc (MMA) che permette la fusione dei materiali in modo versatile e poco dispendioso a livello energetico, utilizzato soprattutto nelle officine o nei laboratori di piccole dimensioni per garantire comunque delle prestazioni soddisfacenti. La procedura si sposa molto bene con questo tipo di saldatrice inverter che data la sua maneggevolezza può essere utilizzata anche in ambienti ristretti.

Inoltre il Manual Metal Arc garantisce a questo modello di saldatrice inverter una buona versatilità grazie ai diversi tipi di elettrodi che potrai scegliere. Potrai quindi utilizzare elettrodi per l’alluminio e altri tipi di materiali o metalli, così avrai sempre la soluzione adatta per ogni situazione.

 

Maschera inclusa

La sicurezza non è mai troppa quando si lavora con utensili elettrici su un certo tipo di materiale. Se hai hobby che prevedono la saldatura, saprai bene che è meglio procurarsi le giuste protezioni prima di iniziare le operazioni. All’acquisto di una nuova saldatrice quindi si dovrà accostare quello di una buona maschera protettiva per il volto e gli occhi, ma grazie a questo kit potrai fare a meno di pensare a due spese diverse.

La maschera contenuta nel kit è attiva, questo vuol dire che si potrà indossare anche mentre non si salda a differenza di altri tipi di visori che consentono all’utente di vedere solo grazie al flash della saldatura e che quindi devono essere rimossi ogni volta che si finisce di lavorare per controllare i propri progressi.

Comode funzioni

La saldatrice dispone di varie funzionalità che possono tornare molto utili per diversi lavori sia hobbistici o semi-professionali. Per una saldatura più precisa potrai avvalerti dell’anti-stick che impedirà all’elettrodo di incollarsi al materiale sul quale stai lavorando, in questo modo potrai staccarlo facilmente senza fare danni. L’opzione Hot Start facilita l’innesco dell’arco elettrico ogni volta che inizi a saldare, in questo modo eviterai difetti metallurgici e sarà più semplice ripartire dopo ogni pausa.

Una funzione che potrà essere apprezzata soprattutto dai neofiti è l’Arc Force che permette alla saldatrice di incrementare automaticamente la corrente quando l’arco elettrico è troppo corto, così sarà più facile saldare e non si rischierà di far incollare l’elettrodo per la poca potenza dell’arco.

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.